CONFLITTI DI INTERESSE

Dichiarazione ai sensi dell'articolo 35 del Regolamento Ivass n. 41/2018

La presente dichiarazione è effettuata dall'impresa di assicurazione CNP Santander Insurance Life DAC Rappresentanza Generale per l'Italia e da CNP Santander Insurance Europe DAC Rappresentanza Generale per l’Italia (di seguito tutte insieme, "l’Assicuratore"), società appartenente al gruppo CNP Assurances S.A., e ha lo scopo di informare il contraente in merito alla natura ed alle fonti dei conflitti di interesse tra l’Assicuratore ed il contraente al fine di consentirgli di assumere una decisione informata in merito ai prodotti che intende sottoscrivere o che ha sottoscritto.

In ottemperanza all'articolo 35 del Regolamento Ivass n. 41 del 2 agosto 2018, l’Assicuratore ha adottato una politica sui conflitti di interesse, nonché presidi interni di tipo organizzativo e operativo al fine di effettuare un'efficace gestione degli stessi.

Di seguito è data specifica informativa sui conflitti di interesse nel caso in cui i presìdi adottati dall’Assicuratore non siano stati sufficienti a evitare, con ragionevole certezza, il rischio di nuocere agli interessi del contraente.

L’Assicuratore si può venire a trovare in possibili situazioni di conflitto di interessi, anche derivanti da rapporti di gruppo, societari e/o da rapporti di affari propri e/o di società del gruppo di appartenenza o del gruppo di appartenzenza dei propri azionisti di minoranza, ove per gruppo di appartenenza dei propri azionisti di minoranza si intende il gruppo Santander che detiene parte del capitale sociale dell’Assicuratore.

In particolare, il prodotto potrebbe essere distribuito da intermediari, appartenenti al gruppo di appartenenza dei propri azionisti di minoranza.

In ogni caso, pur in presenza di potenziali situazioni di Conflitto di Interesse l’Assicuratore opera in modo da non recare pregiudizio agli interessi del contraente.